I MOSFET compatti da 600 V con package SOT-223-3 di ROHM contribuiscono a ridurre e assottigliare i design di alimentatori per illuminazione, pompe e motori
La line-up da 5 modelli presenta caratteristiche di bassa rumorosità, alta velocità di commutazione e tempo di reverse recovery rapido
Willich-Münchheide, Germania, 24 gennaio 2024 – ROHM ha aggiunto una line-up di MOSFET Super Junction compatti da 600 V – vale a dire i modelli R6004END4 / R6003KND4 / R6006KND4 / R6002JND4 / R6003JND4. Si tratta di dispositivi ideali per piccoli alimentatori per illuminazione, pompe e motori.
(Fig. 1)

Negli ultimi anni tra gli alimentatori destinati all'illuminazione e i motori per pompe si è diffuso il requisito della miniaturizzazione – imposto da dispositivi sempre più sofisticati – che ha spronato così la domanda di MOSFET compatti, essenziali per il funzionamento della commutazione.

Tuttavia, in linea di massima si è rivelato difficoltoso ridimensionare i MOSFET Super Junction mantenendo contemporaneamente un equilibrio ottimale fra un'elevata tensione di scarica disruptiva e una bassa resistenza di ON. ROHM ha innanzi tutto rivisto la forma del chip, quindi ha risposto a tale problematica con lo sviluppo di 5 modelli in package SOT-223-3 (6,50 mm × 7,00 mm × 1,66 mm), il cui fattore di forma del profilo è più ridotto e più sottile, ma non pregiudica la performance dei prodotti.

In confronto al convenzionale package TO-252 (6,60 mm × 10,00 mm × 2,30 mm), i nuovi prodotti di ROHM riducono l'area e lo spessore rispettivamente del 31% e del 27%, contribuendo così ad applicazioni dal profilo ridotto e più sottile. Al tempo stesso la possibilità di sfruttare lo stesso land pattern (ingombro) del package TO-252 consente il montaggio senza modifiche su schede di circuito pre-esistenti.

La line-up guarda a caratteristiche distinte, per cui tre dei modelli sono ottimizzati per gli alimentatori compatti. Il modello R6004END4, caratterizzato da bassa rumorosità, è idoneo ad applicazioni sensibili al rumore, mentre i modelli R6003KND4 e R6006KND4, connotati dall'alta velocità di commutazione, sono l'ideale per apparecchiature che richiedono un funzionamento a bassa perdita ed elevata efficienza. I modelli R6002JND4 e R6003JND4 utilizzano la tecnologia proprietaria PrestoMOS per ottenere perdite di commutazione sensibilmente più basse grazie all'accelerazione del tempo di reverse recovery (trr), il che li rende adattissimi a dispositivi dotati di motore.

Il sito web di ROHM mette gratuitamente a disposizione materiali di supporto quali note applicative, documentazione tecnica e modelli di simulazione SPICE per ogni prodotto, al fine di consentire una rapida introduzione sul mercato.

Per il futuro, ROHM continuerà a potenziare la sua line-up di MOSFET Super Junction in diversi package e con resistenze di ON ancora inferiori, in quanto questi prodotti contribuiscono alla soluzione di questioni sociali come la protezione dell'ambiente riducendo il consumo di potenza in una grande varietà di applicazioni.

Line-up di prodotti
Per alimentatori compatti
(Fig. 2)

Per motori
(Fig. 3)

Esempi applicativi
  • R6004END4 / R6003KND4 / R6006KND4: illuminazione, climatizzatori, frigoriferi ecc.
  • R6002JND4 / R6003JND4: motori per pompe, ventole, fotocopiatrici ecc.
Informazioni sulle vendite online
Data di lancio delle vendite: dicembre 2023
Distributori online: DigiKey, Mouser e Farnell
I prodotti saranno offerti anche presso altri distributori online, non appena saranno disponibili.

Per maggiori informazioni sui MOSFET Super Junction di ROHM
Il sito web di ROHM mette a disposizione varie risorse, tra le quali le note applicative sul package SOT-223-3 e altri documenti essenziali per la progettazione dei circuiti.
https://www.rohm.com/support/super-junction-mosfet

PrestoMOS
"Presto" è un termine musicale italiano che significa "molto veloce". PrestoMOS è il MOSFET di potenza originale di ROHM che mantiene inalterate le caratteristiche di tensione di tenuta elevata e bassa resistenza di ON dei MOSFET Super Junction accelerando il tempo di reverse recovery del diodo integrato. La riduzione delle perdite di commutazione lo rende perfetto per una gamma di applicazioni con circuiti inverter ancora più vasta, quali climatizzatori e frigoriferi.
(Fig. 4)

Visitate il sito web di ROHM per ulteriori informazioni
https://www.rohm.com/news-detail?news-title=2024-01-24_news_sjmos&defaultGroupId=false

Informazioni su ROHM Semiconductor
ROHM Semiconductor è una società globale da 507,8 miliardi di Yen (3,9 miliardi US Dollar) al 31 marzo 2023 con oltre 23.700 dipendenti. La società sviluppa e produce una vastissima gamma di soluzioni comprendente diodi SiC e MOSFET, IC analogici quali gate driver e IC per la gestione della potenza, ma anche transistori e diodi di potenza e componenti passivi. Inoltre, dispone di impianti di produzione all'avanguardia in Giappone, Germania, Corea, Malaysia, Tailandia, Filippine e Cina, nei quali avviene la produzione dei prodotti altamente performanti. ROHM Semiconductor Europe ha sede nei pressi di Düsseldorf. Da qui serve la regione EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa).
Per ulteriori informazioni contattare www.rohm.com
 
 
 
» ROHM Semiconductor
» Press Releases
» Press Release
Date: 24.01.2024 14:00
Number: PR02/24IT
» Press Photos

 Download der hochauflösenden Version...
I MOSFET compatti da 600 V con package SOT-223-3 di ROHM contribuiscono a ridurre e assottigliare i design di alimentatori per illuminazione, pompe e motori

 Download der hochauflösenden Version...
Fig. 1

 Download der hochauflösenden Version...
Fig. 2

 Download der hochauflösenden Version...
Fig. 3

 Download der hochauflösenden Version...
Fig. 4
» Contacts
ROHM Semiconductor GmbH
Public Relations
Katrin Haasis-Schmidt  
Karl-Arnold-Str. 15
D-47877 Willich-Münchheide
Germany
Phone: +49 2154 921 0
katrin.haasis-schmidt@de.rohmeurope.com
» Contact Agency
Mexperts AG
Peter Gramenz
Wildmoos 7
D-82266 Inning am Ammersee
Germany
Phone: +49 8143 59744 12
peter.gramenz@mexperts.de
» More Press Releases
10.04.2024 14:00
ROHM sviluppa un nuovo amplificatore operazionale che riduce al minimo il consumo di corrente

14.03.2024 14:00
ROHM ha sviluppato LDO primari automotive che sfruttano la tecnologia QuiCur™ per ottenere caratteristiche di risposta al carico ai vertici del settore*

15.02.2024 14:00
I nuovi SBD ROHM offrono tempi di reverse recovery ai vertici della categoria* con una tensione di scarica disruptiva di 100 V grazie a una struttura trench-MOS che migliora in modo significativo il bilanciamento VF-IR

07.02.2024 14:00
Nuovo amplificatore operazionale Zero-Drift di ROHM ad alta precisione, insensibile alle variazioni di temperatura

24.01.2024 14:00
I MOSFET compatti da 600 V con package SOT-223-3 di ROHM contribuiscono a ridurre e assottigliare i design di alimentatori per illuminazione, pompe e motori