I nuovi diodi fast recovery di quarta generazione di ROHM garantiscono basse perdite e rumore ultra-basso
Le serie RFL/RFS migliorano l'efficienza energetica e riducono il bisogno di misure contro il rumore in applicazioni quali climatizzatori e stazioni di ricarica di veicoli elettrici
Willich-Münchheide, Germania, 12 luglio 2022 – ROHM ha sviluppato le serie RFL/RFS di diodi fast recovery (FRD) da 650 V di quarta generazione, che si distinguono rispettivamente per una bassa tensione diretta (VF) e un tempo di reverse recovery (trr) veloce, nonché per caratteristiche di rumore ultra-basso. I nuovi dispositivi sono ideali per apparecchiature industriali e di consumo che gestiscono grandi quantità di potenza, come climatizzatori e stazioni di ricarica di veicoli elettrici.
(Fig. 1)

Negli ultimi anni si è reso necessario un uso più efficiente dell'energia elettrica al fine di far fronte all'aumento di consumo di potenza a livello globale. Aspetto particolarmente importante per i grandi elettrodomestici e le apparecchiature industriali che gestiscono grandi quantità di potenza, come le stazioni di ricarica di veicoli elettrici. Questi richiedono non solo un'elevata efficienza elettrica, ma anche la riduzione del carico di lavoro, quando le misure per contrastare il rumore implicano il contrario nella progettazione dei circuiti. Per rispondere a questa esigenza, ROHM ha sviluppato diodi che uniscono una bassa VF, per un funzionamento più efficiente, a caratteristiche di trr veloce, che garantiscono minori perdite e un rumore ultra-basso durante la disattivazione.

L'ottimizzazione della struttura del dispositivo e dei materiali consente alla serie RFL/RFS di raggiungere l'equilibrio ottimale fra VF e trr, caratteristiche fondamentali per gli FRD ma che si trovano in una relazione di bilanciamento. La serie RFL a bassa VF riduce la VF del 3,2% circa e il trr dell'8,3% circa rispetto alla serie RFN convenzionale, mentre la serie RFS ad alta velocità riduce la VF del 17,9% circa rispetto alla serie RFUH convenzionale. Entrambi i prodotti contribuiscono a una migliore efficienza energetica grazie al design ottimizzato in base ai requisiti del circuito. Inoltre si raggiungono caratteristiche di recupero del diodo che garantiscono un rumore ultra-basso e aiutano a ridurre sia il carico di lavoro che i componenti usati per limitare il rumore.

ROHM continuerà anche in futuro ad ampliare la line-up di package delle serie RFL/RFS per fornire supporto al settore automotive ampliando l'applicabilità e riducendo al contempo il consumo di potenza.
(Fig. 2 +3)

Line-up di prodotti
Serie RFL (bassa VF)
(Fig. 4)

Serie RFS (basso trr)
(Fig. 5)

Applicazioni
  • Circuiti PFC (Power Factor Correction) in climatizzatori, lavatrici, frigoriferi, ecc.
  • Circuiti raddrizzatori secondari in stazioni di ricarica di veicoli elettrici e simili
  • Circuiti inverter in macchine utensili robotizzate, compressori, ecc.
  • Alimentatori per server, base station e molto altro.
Esempi di circuito (topologia)
(Fig. 6 – 8)

Selezione della topologia
Progettando circuiti di alimentatori, è necessario selezionare una configurazione di circuito (topologia) che corrisponda alle specifiche richieste relativamente a tensione di ingresso/uscita, potenza, isolamento e altri fattori. ROHM mette a disposizione una pagina di selezione in cui consiglia i prodotti migliori per le varie topologie.
https://www.rohm.com/topology

Disponibilità: Immediata (produzione in massa)
Disponibili per l'acquisto attraverso i distributori online Digi-Key, Mouser e Farnell.

Informazioni su ROHM Semiconductor
ROHM Semiconductor è una società globale da 452,1 miliardi di Yen (3,3 miliardi di euro) al 31 marzo 2022 con oltre 23.000 dipendenti. La società sviluppa e produce una vastissima gamma di soluzioni comprendente diodi SiC e MOSFET, IC analogici quali gate driver e IC per la gestione della potenza, ma anche transistori e diodi di potenza e componenti passivi. Inoltre, dispone di impianti di produzione all'avanguardia in Giappone, Germania, Corea, Malaysia, Tailandia, Filippine e Cina, nei quali avviene la produzione dei suoi prodotti altamente performanti. ROHM Semiconductor Europe ha sede nei pressi di Düsseldorf. Da qui serve la regione EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa). Per ulteriori informazioni contattare www.rohm.com
 
 
 
» ROHM Semiconductor
» Press Releases
» Press Release
Date: 12.07.2022 14:00
Number: PR15/22IT
» Press Photos

 Download der hochauflösenden Version...
I nuovi diodi fast recovery di quarta generazione di ROHM garantiscono basse perdite e rumore ultra-basso

 Download der hochauflösenden Version...
Fig. 1

 Download der hochauflösenden Version...
Fig. 2

 Download der hochauflösenden Version...
Fig. 3

 Download der hochauflösenden Version...
Fig. 4

 Download der hochauflösenden Version...
Fig. 5

 Download der hochauflösenden Version...
Fig. 6

 Download der hochauflösenden Version...
Fig. 7

 Download der hochauflösenden Version...
Fig. 8
» Contacts
ROHM Semiconductor GmbH
Public Relations
Katrin Haasis-Schmidt  
Karl-Arnold-Str. 15
D-47877 Willich-Münchheide
Germany
Phone: +49 2154 921 0
katrin.haasis-schmidt@de.rohmeurope.com
» Contact Agency
Mexperts AG
Peter Gramenz
Wildmoos 7
D-82266 Inning am Ammersee
Germany
Phone: +49 8143 59744 12
peter.gramenz@mexperts.de
» More Press Releases
15.05.2024 10:00
ROHM a PCIM Europe 2024: Dare forza alla crescita, ispirare l'innovazione

23.04.2024 14:00
I nuovi circuiti integrati per convertitori DC/DC a risparmio energetico di ROHM offerti nel package TSOT23

10.04.2024 14:00
ROHM sviluppa un nuovo amplificatore operazionale che riduce al minimo il consumo di corrente

14.03.2024 14:00
ROHM ha sviluppato LDO primari automotive che sfruttano la tecnologia QuiCur™ per ottenere caratteristiche di risposta al carico ai vertici del settore*

15.02.2024 14:00
I nuovi SBD ROHM offrono tempi di reverse recovery ai vertici della categoria* con una tensione di scarica disruptiva di 100 V grazie a una struttura trench-MOS che migliora in modo significativo il bilanciamento VF-IR